Città del Messico: cosa vedere della capitale messicana

0
7
città del messico

Città del Messico: cosa vedere della capitale messicana nel post a cura di Viaggi nel Mondo

Bentrovati su Viaggi nel Mondo, il blog dedicato ai tuoi viaggi intorno al globo. Nel post di oggi voliamo a Città del Messico, capitale del paese, per vedere le principali attrattive che la capitale messicana è capace di offrire ai tanti turisti che ogni anno decidono di visitarla.

Capitale del Messico e città più grande dello stato

La capitale della Repubblica Federale del Messico porta il semplice nome di Ciudad de Mèxico.

Città del Messico è una delle metropoli più grandi del mondo, con 8 milioni di abitanti solo nel centro storico, che possono arrivare fino a 13 milioni con le cittadine dell’hinterland.

Il primo nucleo abitato di questa città risale al XIV secolo, quando ancora si chiamava ancora Tenochtitlàn. In poco più di vent’anni divenne non solo la città più grande dell’impero azteco ma anche la sua capitale.

Da allora capitale lo è rimasta, anche dopo la conquista spagnola nel XVI secolo, e la sua espansione non si è mai fermata.

Oggi Città del Messico è una metropoli dinamica, moderna, proiettata verso il futuro che però non dimentica le proprie evidenti radici antiche. Per scoprirla, andate in giro a spendere i vostri Pesos ed esplorate le sue attrazioni più famose, che scopriamo in questo post!

Città del Messico, cosa vedere

Cosa vedere a Città del Messico? Eccovi di seguito una lista delle 10 principali attrazioni da visitare della capitale messicana.

Cattedrale dell’Assunzione

La grandiosa cattedrale di Città del Messico dedicata all’Assunzione della Vergine Maria fu costruita nel corso di tre secoli (1571-1813). È lunga 110 metri, alta 30 e larga 55 ed è suddivisa in 5 navate con una ventina di cappelle e relativi altari dedicati.

I due poderosi campanili esprimono in tutto e per tutto la pienezza dello stile barocco, ripreso dall’altare maggiore all’interno.

città del messico

Castello di Chapultepec

Un edificio neogotico costruito relativamente tardi (XIX secolo) che si innalza in tutta la sua grandezza dall’omonimo colle. Al suo interno ospita il Museo Nazionale di Storia Messicana.

Per collegarlo alla città, dato che all’epoca della sua costruzione si trovava in periferia, venne costruito il viale che oggi da solo è già una attrazione.

città del messico

Paseo de la Reforma

Il viale nato per collegare il castello Chapultepec al centro di Città del Messico è una maestosa e lunghissima strada che oggi rappresenta il cuore economico e commerciale della città.

Il grande viale è intervallato da rotonde giganti con diametro di 110 metri l’una.

Torre Reforma

Tra i tanti luoghi di interesse del viale Paseo de la Reforma troverete la Torre Reforma, il grattacielo più alto del Messico (246 metri per 57 piani): ospita centri commerciali, uffici, ristoranti e punti panoramici.

Colonna dell’Indipendenza

Realizzata tra il 1902 e il 1910, al centro di una delle rotatorie di Paseo de la Reforma, per celebrare la gloria del Messico indipendente, è sormontata da un enorme angelo dorato. Viene detta, infatti, “El Angel”.

Museo Nazionale di Antropologia

Uno dei musei più interessanti di Città del Messico, per scoprire le radici millenarie delle culture Azteca e Maya. Statue, manufatti, oggetti di uso sacro e tanto altro per raccontare imperi di civiltà perdute.

Casa de los Azulejos

Esempio mirabile di edificio coloniale risalente al XVI secolo. Restaurato secondo lo stile originario è in pieno centro storico.

Templo Mayor

Le rovine del più importante tempio della antica città azteca di Tenochtitlàn, in pieno centro storico.

Restano oggi solo le fondamenta, la cui immensa dimensione rende solo in parte l’idea di che edificio imponente si trattasse.

Casa di Frida Kahlo

Il museo dedicato alla famosa artista messicana, oggi tornata di gran moda, è un edificio colorato come erano le sue opere.

Conserva al suo interno pitture, fotografie e lettere di Frida Khalo e del suo compagno Diego Rivera.

Alameda Central

Forse uno dei parchi urbani più antichi del mondo. Fondato nel 1592 è il polmone verde di Città del Messico, il suo “central park”.

 

Il nostro post alla scoperta di Città del Messico termina qui. Alla prossima con i nostri viaggi intorno al Mondo!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here