New York: cosa vedere della città americana

2
583
new york

New York: cosa vedere della metropoli americana nel post di Viaggi nel Mondo

New York: cosa vedere? Cercheremo in questo post di rispondere a questa domanda, forse da 1 milione di dollari! Infatti cercare di spiegare in un unico post tutto ciò che puoi visitare nella città americana di New York è davvero arduo.

“New York era per lui un luogo inesauribile, un labirinto di passi senza fine: e per quanto la esplorasse, arrivando a conoscerne a fondo strade e quartieri, la città lo lasciava sempre con la sensazione di essersi perduto”.

Con questa famosa citazione di Paul Auster inizia il nostro viaggio a New York, tra le luci sgargianti di Times Square, set cinematografico di famosi film americani che ci hanno fatto sognare, tra grattacieli che svettano e guglie art decò, viste mozzafiato e parchi sconfinati, musei, teatri, e gallerie d’arte.

Pronto a partire per un viaggio a New York alla scoperta della metropoli dell’East Coast? Mettiti comodo che sta per iniziare il nostro viaggio alla scoperta della megalopoli americana!

empire state building
Empire State Building

Dove si trova New York

Conosciuta nel mondo con l’appellativo di Big Apple ovvero Grande Mela, New York è una città degli Stati Uniti d’America, che si trova sull’affascinante East Coast.

Con una popolazione di circa 8.622.698 abitanti, è la metropoli più grande degli Stati Uniti e uno dei centri economici più ricchi e più importanti al Mondo.

New York si affaccia direttamente sull’Oceano Atlantico, alla foce del fiume Hudson e comprende al suo interno ben 5 distretti in un mix di zone divise tra isole e terraferma: distretto di Manhattan,  distretto di Brooklyn, distretto di Bronx, distretto di Queens, e distretto di Staten Island.

Ecco a voi la mappa di New York:

new york mappa

Clima New York

Il clima a New York è di tipo continentale, con inverni relativamente lunghi e freddi ed estati umide e calde.

La temperatura media d’estate a New York è relativamente calda e piovosa con intense ondate di calore provenienti per lo più dal Golfo del Messico, con picchi anche di 35 gradi.

La temperatura media d’inverno a New York è invece estremamente fredda, influenzata dall’Artico Canadese, e registra punte anche di -20 gradi e abbondanti nevicate.

Tuttavia, il periodo migliore e più economico per visitare New York è sicuramente in primavera, nei mesi di maggio e giugno, o in autunno, nei mesi di settembre e ottobre.

Moneta New York

Qual è la moneta ufficiale di New York?

La moneta ufficiale di New York è il dollaro statunitense. Per evitare ingenti costi di commissione, evita di cambiare i dollari in aeroporto. Se hai intenzione di prelevare contanti, recati presso uno dei bancomat ATM di New York, diffusissimi in tutta la città. In mille casi per ridurre le spese a New York conviene pagare tutto con carta di credito (bar, ristorante, taxi, museo, biglietto della metro, etc..)

Quanto vale il dollaro?

Il cambio dollaro-euro attualmente si attesta sui 0,91 euro.

Come muoversi a New York

Muoversi con i mezzi pubblici a New York è facilissimo grazie all’efficiente e rapida rete di trasporti che la città mette a disposizione dei turisti. Spostarsi a New York con i mezzi pubblici è il modo migliore per scoprire ogni angolo di quest’immensa metropoli, entrare nella quotidianità di ogni singolo quartiere.

Muoversi in metro a New York

Rapida ed economica, la metro di New York è l’alternativa ideale per esplorare e ammirare la città e scoprire tutti i volti dei panorami urbani della megalopoli americana.

La metropolitana di New York, tradotta dagli americani in subway è una delle più estese al mondo con 472 stazioni e 25 linee ferroviarie che si intersecano e permettono di raggiungere tutti i punti nevralgici della città e tutte le zone periferiche.

Le corse della metro newyorkese sono attive 24 ore su 24, e sono contraddistinte da lettere e numeri. Spostarsi a New York con la metro è facile e rapido, un’esperienza sicuramente da provare. Se è il tuo primo viaggio a New York per essere sicuro di non perderti, porta sempre con te una mappa della città (la trovi in tutte le stazioni della metro a NYC).

metropolitana new york

Muoversi in autobus a New York

Una valida alternativa alla metro è quella di muoversi a New York in autobus. Efficienti e puntuali, i bus americani seguono dei percorsi standard che attraversano la città da est ad ovest, e da nord a sud.

Le corse degli autobus a New York sono attive tutti i giorni e a tutte le ore del giorno, e le fermate si trovano a intervalli di pochi isolati. Gli autobus sono distinti da quartiere a quartiere, ci sono quelli che viaggiano solo a Manhattan indicati dalla lettera M, quelli che viaggiano solo a Brooklyn indicati dalla lettera B, e così via per tutti i distretti newyorkesi.

Muoversi in taxi a New York

Muoversi in taxi a New York è sicuramente un’alternativa di lusso ma è comunque il mezzo di trasporto più comodo per visitare la città. I taxi a New York sono riconoscibili dalla carrozzeria gialla e dalla licenza, e sono disponibili a tutte le ore del giorno e della notte.

taxi new york

Cosa vedere a New York

New York è proprio come nei film americani: caotica, innovativa, ultramoderna, ribelle e piena di vita, di luci e di sogni, un vortice di emozioni che non ha eguali al mondo. Questa è New York.

Fai colazione in uno dei mitici Starbucks, sparsi in ogni angolo della città, passeggia lungo Fifth Avenue a Manhattan, costellata di edifici e catene di negozi lussuosi, goditi una passeggiata immersa nel verde di Central Park, icona mondiale di famosi set cinematografici e respira l’emozione del Natale nella zona di Rockefeller Center, la storica pista di pattinaggio sul ghiaccio più famosa di New York che ricorda la scena di Kevin quando riabbraccia finalmente la madre nel celebre film degli anni ‘90 ”Mamma ho riperso l’aereo: mi sono smarrito a New York’’.

Central Park
Central Park

Ma vediamo insieme le attrazioni e le cose da vedere a New York:

  • Statua della Libertà, icona di New York, domina il porto newyorkese ed è il simbolo dell’indipendenza americana;
  • Empire State Building, in passato il grattacielo più alto al mondo, dall’inconfondibile profilo art-déco. Alto 443 metri, dall’Empire State Building si può godere a pieno di una vista mozzafiato dello skyline di New York e vivere emozioni da brividi;
  • Times Square, il cuore pulsante di Manhattan, il distretto più famoso di New York, dove la vita sembra un film. Colori e luci sgargianti, insegne e cartelloni pubblicitari ovunque, negozi esclusivi aperti fino all’alba, ristoranti e locali super chic, personaggi di film e di cartoni incontrati per strada, e poi i famosi teatri di Brodway, il museo delle cere, la cucina multietnica, e un via via di persone provenienti da ogni angolo del mondo. Questa è Times Square, la piazza più famosa e più eccentrica di New York e forse di tutti gli Stati Uniti;
  • Moma, acronimo di Museum Of Modern Art, il museo di arte moderna più famoso al mondo, custode di capolavori artistici di autori come Van Gogh, Picasso, Rodin, Boccioni e Modigliani;
  • One World Trade Center, quinto grattacielo più alto al mondo, sorge al posto delle Torri Gemelle;
  • Ponte di Brooklyn, un’altra icona storica di New York, il posto perfetto per immortalare una fotoricordo;
  • Central Park, il parco più grande e famoso di New York, una vera e propria oasi paradisiaca ricca di attrazioni, storia e cultura. Al suo interno troverete campi sportivi, piste di pattinaggio, un castello, un lago artificiale, teatri e spazi verdi, dove trascorrere giornate in completo relax, lontano dal caos della città;
  • Little Italy, il tradizionale quartiere italiano, famoso in tutto il mondo, dove ancora oggi puoi trovare uno spicchio di italianità (il quartiere ovviamente sta cambiando pelle rispetto al passato) in quel di NYC;
  • American Museum of Natural History, uno dei musei più importanti a New York e tra i più importanti del genere, dove troverete tantissime tracce storiche dalla Preistoria fino ai giorni nostri. E’ situato nell’Upper West Side di Manhattan, sulla Central Park West, fra la 79ᵃ Strada e il Central Park. Ad oggi uno dei musei più visitati al mondo;
  • Rockefeller Center, l’attrazione must di New York, set cinematografico di famosi film americani che ci hanno fatto sognare. Rockefeller Center è in realtà un complesso di 19 edifici, costellati di negozi, ristoranti, uffici, musei, studi televisivi e spazi all’aperto. Soprattutto a Natale, Rockefeller Center diventa un posto magico, pieno di attrazioni come l’enorme pista di pattinaggio e il famoso Albero di Natale, pieno di luminarie sfavillanti, di colori e di sogni, soprattutto da parte dei bambini.
rockefeller-center
Rockefeller Center

Cosa mangiare a New York

In una città come New York così estrosa, creativa e multietnica, puoi trovare tantissime specialità e piatti tipici che magari non ti aspetti e che sicuramente ti piaceranno. Anche se non ha una tradizione culinaria come quella italiana, New York è la regina del fast-food (dai famosi hamburger americani agli hot dog). Ma non solo. New York è famosa anche per i dolci caratteristici.

Tra le specialità e i dolci tipici di New York sono assolutamente da provare i pancakes, i cupcakes, le deliziose cheesecakes, i famosi doughnuts, e per finire i cookies, i tipici biscotti americani che tanto amano gli italiani.

cheesecake
Cheesecake

Cosa fare la sera a New York

Folle, frenetica ed eccentrica: questa è la movida di New York. Come tutte le metropoli mondiali, New York di sera si trasforma in un luogo di divertimento e di sballo.

Se opti per un viaggio a New York e non sai cosa fare la sera a New York vogliamo darti alcune informazioni sulla movida newyorkese.

Per entrare subito nella quotidianità newyorkese, sicuramente la zona di Manhattan è il posto ideale per divertirsi la sera a New York e in modo particolare la zona di Times Square, il luogo più entusiasmante della metropoli americana dove fermarsi a bere ottimi cocktail, provare specialità culinarie, assistere a spettacolari teatrali e musical esclusivi, farsi un giro per i negozi, o per gli spiriti più folli entrare in qualche club o discoteca e ballare fino all’alba.

new york di notte

Vogliamo concludere il nostro viaggio nella Grande Mela chiamata New York con la canzone di Frank Sinatra, intitolata “New York, New York”, nella quale in un pezzo si recita quanto segue:

“Voglio svegliarmi, in una città che non dorme
I wanna to wake up, in a city that doesn’t sleep
E scoprire che sono il re 
And find I’m king of the hillAlla cima del mucchio
Top of the heap
Questi piccoli blues da città
These little town bluesSi stanno sciogliendo
Are melting awayNe farò un nuovo inizio
I’ll make a brand new start of itNella vecchia New York
In old New York”

Sommario
New York: cosa vedere della città americana
Nome Articolo
New York: cosa vedere della città americana
Descrizione
New York: cosa vedere? Se pronto per scoprire questa metropoli dell’East Coast? Mettiti comodo che sta per iniziare il nostro viaggio negli USA!
Autore
Nome Publisher
Viaggi nel Mondo
Logo Publisher

2 Commenti

Comments are closed.