Le più belle spiagge della Croazia 

0
299
zlatni-rat-foto

Le più belle spiagge della Croazia nel post a cura di Viaggi nel Mondo

La Croazia è ancora sotto molti aspetti una terra selvaggia e incontaminata. Scoprire la sua costa è davvero un’esperienza da vivere, sia che si voglia intraprendere un viaggio all’insegna dell’avventura e del divertimento, sia che ci si voglia far cullare da un’atmosfera di puro relax. La Croazia, infatti, offre paesaggi variegati e numerose attrazioni, tra le quali le sue spiagge fantastiche e il suo mare cristallino. La vicinanza con l’Italia la rende una delle mete preferite dai giovani, ma è perfetta anche per le vacanze di famiglie con bambini

Partiamo quindi in questo tour alla scoperta delle più belle spiagge della Croazia, nel post a cura di Viaggi nel Mondo dedicato alle Curiosità. Bentornati sul nostro portale!

Spiagge dell’Istria

Rabac, posto sulla penisola di Labin, fino alla metà del XIX secolo era un piccolo paese di una manciata di case, mentre oggi è divenuta una località turistica molto rinomata, definita come “la perla del Quarnero”.

Qui si alternano, infatti, spiagge per tutti i gusti: dalle calette di sabbia più nascoste, alle spiagge di ciottoli, fino alle terrazze cementate. Sono molti i giovani che scelgono di passare qui una vacanza all’insegna di sport e divertimento. 

Da segnalare anche la località che prende il nome di Punta Kamenjak, una penisola lunga tre chilometri e situata all’interno di un meraviglioso parco naturale, con una trentina di baie e una decina di deliziose isolette. Questo posto rappresenta un’occasione unica per trascorrere una vacanza in assoluta solitudine, dal momento che risulta disabitata. 

rabac-croazia-foto

Spiagge della Dalmazia

Ricca di spiagge meravigliose e lussureggianti pinete, nella regione della Dalmazia segnaliamo Punta Rata, che nulla ha da invidiare, secondo Forbes, a mete più famose e di tendenza come Saint Tropez o le Maldive. L’immagine simbolo di questa spiaggia di ghiaia, che si vede spesso raffigurata è la Roccia di Brela, che altro non è che una roccia in mezzo al mare che si erge dalla superficie di acque cristalline e sulla quale crescono alberi di pino. Molti la raggiungono a bordo di una piccola imbarcazione o una canoa, solo per scattare foto più suggestive. Bibinje, invece, conta circa 4 km di costa, che può essere percorsa regalandosi una bella passeggiata. Poi, dopo aver respirato l’aria salmastra ed essersi ossigenati per bene i polmoni, si può scendere in una delle tante spiaggette per godersi un po’ di tintarella in tutta tranquillità.

Zaton è il classico luogo ideale se si viaggia in famiglia: un lungo arenile di sabbia dai fondali bassi e calmi, circondato da pini. Questo è un posto ideale anche per chi vuole dedicarsi allo sport e al benessere fisico. 

Spostandoci verso Dubrovnik, troviamo Banje, uno spicchio di ghiaia e sabbia che permette di ammirare il porto vecchio. Di solito questa spiaggia è frequentata proprio dalla gente del posto, ma dopo il tramonto si trasforma in un luogo di divertimento assoluto anche per i turisti. Così come anche Kupari e Orebic, che sono spiagge molto graziose, ricche di sentieri e poco affollate.

Roccia-di-Brela-foto

Spiagge sulle isole

Se guadiamo invece alle altre spiagge che sono situate all’interno delle isole croate, segnaliamo in particolare la spiaggia di Sakarun, sull’isola Dugi Otok, la quale è di una bellezza da lasciare senza fiato. Ma anche a sud, sull’isola di Brač, troviamo quella che è considerata come “la regina delle spiagge”, ossia Zlatni Rat. La sua caratteristica forma a cono di sabbia bianchissima, che si allunga sul mare, è inconfondibile. 

zlatni-rat-foto