Los Angeles, California: cosa vedere

0
1436
los angeles

Los Angeles, California: cosa vedere nel post di oggi a cura di Viaggi nel Mondo

Bentrovati su Viaggi nel Mondo, il sito dedicato ai viaggi intorno al globo della web agency Pop Up Comunicazione di Napoli. Per il post di oggi vogliamo parlarvi di Los Angeles, California, una delle mete preferite di chi decide di viaggiare negli States. Vediamo insieme cosa vedere della città americana più importante di tutta la West-Coast americana.

Famosa per le spiagge, per il sole, per il traffico anche… motivi che incuriosiscono riguardo a Los Angeles ce ne sono parecchi. Una vacanza qui vale la pena farla e noi di Viaggi nel Mondo vi diamo consigli utili per il vostro soggiorno a L.A.

Dove si trova Los Angeles

Los Angeles si trova nella parte meridionale della California, lungo un litorale sabbioso che corre per chilometri. Ciò che balza subito agli occhi è che Los Angeles sembra una metropoli senza un vero centro, e forse non ce l’ha.

L‘area urbana è talmente estesa che arriva a inglobare anche le colline circostanti e i comuni limitrofi. La vastità del suo territorio fa sì che perfino il clima sia diverso, tra quartieri costieri e quartieri di collina.

Infatti è formata da decine di comuni autonomi che creano, nell’insieme, una delle città più grandi del mondo. Noi tutti la conosciamo perché è il set della quasi totalità dei film e delle serie TV americane, perché qui sorge Hollywood – il tempio del cinema, perché Beverly Hills, il quartiere dei miliardari, fa parte della sua area urbana.

Ecco a voi la mappa di Los Angeles:

mappa los angeles

Abitanti Los Angeles

Gli abitanti del solo centro di Los Angeles sono oltre 4 milioni, ma con la enorme area metropolitana il numero triplica raggiungendo e superando i 12 milioni circa.

Gli abitanti sono per il 50% di origine europea, mentre la restante metà si divide tra afroamericani e messicani. Con alcune minoranze cinesi e indiane.

Clima Los Angeles

Il clima della città americana è mite, molto simile a quello dell’Italia meridionale.

Qui gli inverni sono brevi e mai freddi, molto piovosi in certi periodi. Le stagioni calde toccano temperature elevate che possono superare i 30°C.

Come detto, la vastità dell’area urbana fa sì che i diversi quartieri abbiano climi diversi a seconda della posizione: quelli in collina sono ventilati ma anche più aridi, mentre i quartieri vicini al mare godono anche di precipitazioni più costanti nel corso della stagione “fredda”.

Moneta USA

La moneta ufficiale negli USA è ovviamente il dollaro americano (0,91 Euro = 1 $). Quindi in caso di viaggio a Los Angeles effettuate preventivamente il cambio oppure munitevi di carta di credito.

Come muoversi a Los Angeles

Los Angeles è stata una delle città più motorizzate d’America, fin dagli inizi del Novecento. Le auto private, date le enormi distanze, erano gli unici mezzi che garantivano velocità di spostamento fino a poco tempo fa. Oggi invece è stata potenziata la rete di autobus urbani ed è entrata in funzione la nuovissima metropolitana locale.

La metropolitana di Los Angeles è piccola e può contare appena su 6 linee, ma è in espansione. In alcuni punti corre in superficie e sta smaltendo molto bene il traffico pendolare. Gli autobus urbani sono stati arricchiti di nuove unità e di nuovi percorsi, dunque oggi riescono a collegare quasi tutto il territorio. Infine molto usati anche i taxi.

La città può contare sul terzo aeroporto degli Stati Uniti per numero di passeggeri ogni anno.

Cosa vedere a Los Angeles

Come detto, Los Angeles non ha un centro storico e non ha quasi più nulla di antico che ricordi quella seicentesca missione francescana da cui tutto ebbe origine.

Le uniche architetture antiche, che rispecchiano lo stile colonico spagnolo, si trovano a Beverly Hills, lungo la famosa Rodeo Drive. Qui ci sono anche i negozi costosissimi dei VIP, dove però per noi persone comuni è difficile comprare qualcosa.

los angeles
Rodeo Drive

Per visitare i monumenti di Los Angeles bisogna prepararsi mentalmente a viaggiare a lungo, in auto o in autobus oppure con il taxi. La città è molto estesa, dispersiva, e i punti di interesse turistico si trovano sparsi un po’ ovunque.

Sono qui i principali monumenti di arte contemporanea:

  • Cattedrale di Nostra Signora degli Angeli;
  • Sculture di ferro delle Watts Towers (nel quartiere omonimo);
  • Scritta gigantesca che forma la parola “Hollywood”;
  • Grattacielo della US Bank;
  • Walk of Fame nel quartiere di Hollywood (il marciapiede con i calchi delle mani e le stelle dei grandi attori);

Non si può andare a Los Angeles senza fare una capatina a Chinatown, con le sue statue immense e le pagode, né potete perdervi il Getty Museum, gigantesco complesso museale di arte e storia della città. Da visitare sicuramente l’osservatorio, sul fianco sud della collina di Hollywood e la Union Station, che rispecchia lo stile spagnolo che doveva avere un tempo l’antica missione.

Il Museo delle Cere è un altro luogo cult, dove sembrerà che i miti del cinema – John Wayne, Marilyn Monroe e altri – non siano mai scomparsi.

HOLLYWOOD

Luoghi da non perdere

I luoghi da non perdere a Los Angeles sono fondamentalmente tre, tra i tantissimi monumenti presenti:

  • Universal Studios;
  • Spiagge;
  • Disneyland;

Universal Studios

Gli Universal Studios sono il cuore pulsante dell’industria del cinema, ma sono anche un parco a tema in cui i visitatori possono assistere a tutti gli incredibili effetti speciali dei film: dal deragliamento del treno fino alle esplosioni, dagli stuntmen che cadono da un tetto fino a un allagamento e così via. 

Spiagge

Le spiagge di Los Angeles sono mitiche per tanti film che avevano come tema il surf. Famose per le onde e per i “guarda-spiaggia” che hanno ispirato ad esempio il telefilm Baywatch, le spiagge qui sono lunghe e bellissime. Le più famose, meta di tutti i turisti, sono Venice e la ricchissima Malibu.

Disneyland

Disneyland non ha bisogno di presentazioni. Col suo enorme castello che accoglie i turisti, le decine di attrazioni che possono essere usate da grandi e piccoli, il mito di Walt Disney ad ogni angolo è il monumento che non potete assolutamente perdere durante la vostra visita in città.

malibu
Malibu

Cosa mangiare a Los Angeles

A Los Angeles va di moda mangiare messicano. Parole come tacos, burrito, chili non saranno affatto rare nei menù di tutta la metropoli americana.

Tipica ricetta locale: French Dip Sandwich, una sorta di piadina ripiena di tutto, dove domina l’arrosto di manzo. Potreste trovare il French Dip Sandwich anche nel piatto della colazione, che qui a Los Angeles è quella tipica dei cow-boys. Infatti Salsiccia, uova e bacon, toast al burro, tazze enormi di caffè oppure succo d’arancia. A volte tutto insieme.

hamburger panino

Cosa fare la sera a Los Angeles

Los Angeles è la capitale del divertimento. I locali, le discoteche, i pub trasgressivi si trovano un po’ ovunque quando cala la sera.

West Hollywood, Sunset Boulevard, Venice sono solo alcuni dei quartieri in cui per qualche ora ci si può scatenare senza regole.

A Hollywood i locali offrono anche spettacoli culturali (Formosa Cafe), ma se cercate scandali e follia le vostre mete saranno il Viper Room (proprietà di Johnny Depp) oppure la discoteca Whiskey GoGo. Infine, perché non trascorrere la notte ad ammirare le stelle? All’Osservatorio di Griffith, naturalmente.

Osservatorio Griffith
Osservatorio Griffith

Il nostro post dedicato alla città di Los Angeles, California, termina qui. Alla prossima con viaggi intorno al globo di Viaggi nel Mondo!